Designer

Kobe Bryant nella Hall of Fame del basket 2020

Il nome di Kobe Bryant entra ufficialmente nella Hall of Fame del basket 2020, aggiungendosi alla lista dei giocatori che hanno fatto la storia della NBA come Michael Jordan.

L’ex cestista americano, scomparso a gennaio di quest’anno in un tragico incidente in elicottero con la figlia 13enne, sarà ricordato per sempre tra quei campioni che hanno segnato per sempre il mondo del basketball.

La notizia è stata condivisa su Instagram dalla moglie Vanessa Laine Bryant che ha commentato orgogliosa: «Ti amo e mi manchi tantissimo, Papi».

«Un incredibile traguardo e un grande onore, di cui siamo estremamente orgogliosi: l’elezione nella Hall of Fame è il picco della carriera di Kobe, perché ogni vittoria era solo un piccolo passo per arrivare fin qui», ha raccontato Vanessa nell’intervista con ESPN condivisa sui social. «Ovviamente avremmo voluto che fosse qui con noi a festeggiare. Noi siamo orgogliosi di quello che ha fatto, c’è un briciolo di conforto nel vedere il nome di Kobe nella classe 2020».

Il nome dell’ex campione dei Lakers sarà esposto ufficialmente nella Basketball Hall of Fame del museo di Springfield, in Massachusetts, il prossimo 29 agosto 2020.